Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email

Aggiunto da il 2015-10-08

ROMA, 8 ottobre – Questa mattina, riferiscono fonti parlamentari, è ripartito il pressing per arrivare ad un passo indietro del sindaco di Roma. Il tentativo, spiegano le stesse fonti, è quello di invitare Marino a fare un gesto autonomo, altrimenti ci sarà un aut aut con l’ipotesi di dimissioni in blocco degli assessori del Pd.

La situazione non è più sostenibile, avrebbe spiegato anche il premier Renzi ai suoi, sempre secondo quanto riferiscono fonti parlamentari Pd. Si fanno dunque sempre più insistenti le voci sulle dimissioni del sindaco di Roma.
I rumors che circolano già da ieri sera anche oggi percorrono i corridoi del Campidoglio, dove tra poco si terra’ una riunione della giunta capitolina.
Convocata inizialmente per le 11, la seduta di giunta e’ slittata poi alle 12. Anche negli ambienti Pd del Comune, intanto, si confermano le ipotesi di un’uscita di scena del primo cittadino della Capitale.

https://youtu.be/H6v9xlcX8Ls

“Io non ho invitato il sindaco Marino, chiaro?
Ho chiesto agli organizzatori e neanche loro lo hanno invitato”.

Così il Papa, sul volo di ritorno per Roma. “E’ venuto – ha aggiunto Francesco -. Lui si professa cattolico: è venuto spontaneamente”.

https://youtu.be/JkZeZ6sNDtY