Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email

Aggiunto da il 2015-05-09

MOSCA, 9 maggio – Russia in festa per il 70esimo anniversario della vittoria sovietica sul nazismo. Sotto un cielo sereno, a Mosca nella piazza Rossa sfilano 15mila soldati russi, 1.300 militari stranieri, circa 200 mezzi corazzati e 143 tra aerei ed elicotteri, in quella che è stata annunciata come la più imponente parata della Russia contemporanea. La maggior parte dei leader occidentali ha declinato l’invito del Cremlino a causa della crisi ucraina. Meno della metà dei 68 leader mondiali invitati siede in tribuna (per il 60esimo erano invece presenti 53 tra capi di Stato e di governo). Tra i presenti spicca Xi Jinping, presidente della Cina con cui Mosca ha stretto una partnership strategica a tutto campo. Oltre a lui, i presidenti di India, Sudafrica e Cuba. E il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-Moon.

https://youtu.be/1gkVwogt3Nw

https://youtu.be/99VqcMUA1eo

La parata militare è per la Russia anche un’occasione per sfoggiare la propria potenza bellica in quella che è una vera e propria vetrina dei più moderni moderni mezzi militari russi: il pezzo forte della sfilata è il carro armato T-14 Armata, nuova punta di diamante dell’esercito russo, ma sono presenti anche numerosi altri nuovi mezzi corazzati e complessi missilistici.

https://youtu.be/Mkz7WlR2ld8

I ministri degli Esteri di Italia e Francia, Paolo Gentiloni e Laurent Fabius, non presenziano alla parata, ma parteciperanno alla cerimonia di deposizione dei fiori alla Tomba del Milite Ignoto, nei Giardini Aleksandrovskij, e al successivo ricevimento al Cremlino con i capi delle delegazioni e il corpo diplomatico. Domenica sarà invece la cancelliera tedesca Angela Merkel a deporre una corona di fiori al milite ignoto prima di essere ricevuta da Putin.

Un drone cattura gli spostamenti dei mezzi per la parata del 9 maggio a Mosca: