Print Friendly
  • A A A
  • Print Friendly

    Aggiunto da il 2017-04-16

    Canosa di Puglia 15.04.17 – La Desolata – Video di Giovanni Marino

    Sabato Santo 2017
    Processione de “La Desolata” a Canosa di Puglia
    15 aprile 2017

    La passione, la devozione e la fede profonda che unisce da più generazioni tutti i partecipanti alla Processione della Desolata, la più suggestiva processione sentita ed interpretata dai canosini. La Processione della Desolata parte dalla Chiesa di San Biagio e San Francesco e percorre le strade cittadine tra migliaia di persone in commosso silenzio e raccolta partecipazione al passaggio del simulacro ottocentesco. La Madre di Cristo è Desolata per la Morte del Suo Figlio nel Venerdì Santo, raffigurata nella roccia del Sepolcro riportante l’iscrizione “Sepulcrum domini” è seguita da un coro di donne vestite di nero con il volto coperto in segno di lutto come da tradizione popolare che cantano l’inno “Stabat Mater”, il cui testo si ispira alla Laude di Jacopone da Todi (sec. XIII).

    desolata-la-processione-5
    desolata-la-processione-3

    Il gergario della Processione della Desolata comprende tanti termini e nomi, spesso menzionati durante il percorso itinerante della processione che conclude i riti della Settimana Santa a Canosa di Puglia : “Angioletto, viole, prete, chierico, devoti, banda, coro, crociatino, dolente, evangelico, Filius, Giuseppe Pasculli(1869-1939), inno, Jacopone da Todi(1233-1306), laude, il maestro Mimmo Masotina & figlio, sangue, tradizione, generazioni, rosso, nero, ottocento, portatori, quarantuno, rito della Via Crucis, Stabat Mater, simulacro, sudario, trafiggeva il petto, cuore, commozione, orgoglio, unigenito Figlio di Dio, vegliardo, velette, zelo ardente.”

    desolata-la-processione-4

    Sabato Santo, la processione della Desolata 2017 – Il culto della “Desolata” - Amica9tv

    La Processione della Desolata 2016 – Video HD – I Love Canosa

    Madonna della Desolata 2015 – Francesco Cristantielli

    Processione della Desolata 2015 – Diana Cimino Cocco

    La Desolata 2014 – Il canto delle donne in nero –  Sabino Mazzarella

    La Desolata 2013: la madre di tutte le processioni – GloboNews.it

    La Desolata 2012 – Filip Catalina

    IL TESTO DEL CANTO DELLA DESOLATA

    Stabat Mater dolorosa dum pendebat Filius contristatam et dolentem pertransivit gladius . In tanto supplicio? Piam Matrem. Dolentem cum Filio Vidit suum dulcem natum, morientem desolatum, dum emisit spiritum.

    STAVA MARIA DOLENTE
    SENZA RESPIRO E VOCE
    MENTRE PENDEVA IN CROCE
    DEL MONDO IL REDENTOR
    E NEL FATALE ISTANTE
    CRUDO E MATERNO AFFETTO
    LE TRAFIGGEVA IL PETTO
    LE LACERAVA IL COR!
    QUAL DI QUELL’ANIMA BELLA
    FOSSE LO STRAZIO INDEGNO
    POICHE’ L’UMANO INGEGNO
    IMMAGINAR NON PUO’
    NO! L’UMANO INGEGNO
    IMMAGINAR NON PUO’!
    VEDERE UN FIGLIO, UN DIO
    CHE PALPITA CHE MUORE:
    SI BARBARO DOLORE!
    QUAL MADRE MAI IL PROVO’:
    SI BARBARO DOLORE!

    QUAL MADRE, QUAL MADRE MAI

    IL PROVO’!

    desolata-la-processioneLa Desolata